Newsletter Marcadoc




Il trevigiano Tiramisu' spopola in Cina


Il Tiramisù, inventato a Treviso, spopola in Cina

Sono i cinesi i maggiori estimatori del Tiramisu', il dessert italiano più famoso, amato e replicato all’estero, come emerge dal monitoraggio che Assolatte ha condotto su internet

Fa faville nel Paese del dragone il tiramisù. Sono i Cinesi i maggiori estimatori del dessert italiano più famoso, amato e replicato all’estero, come emerge dal monitoraggio che Assolatte ha condotto su internet. Sono infatti oltre 14 milioni le citazioni di questo dolce tipico italiano su siti in cinese. Un vero fenomeno di costume visto che sul web cinese il tiramisù è presente quasi cinque volte di più rispetto a quanto accade in Italia. E il successo di questo dolce al cucchiaio non sembra fermarsi nel Celeste Impero. Ammontano a 19 milioni di citazioni in lingua inglese, che - insieme a quasi altri 9 milioni di citazioni in francese, tedesco e spagnolo - attestano il successo globale di questo dolce, il cui segreto è tutto in una ricetta semplice e deliziosa: savoiardi, caffè e mascarpone. È quest’ultimo, ricorda Assolatte, l’ingrediente chiave, a cui si devono la cremosità e la dolcezza che motivano il successo internazionale di questo dolce italiano. E c’Š anche chi viene in Italia proprio per ripercorrere la storia di questo dolce al cucchiaio. Come sta facendo il giornalista olandese Daan Vermeer, che in questi giorni è in Veneto, dove questo dolce al cucchiaio è ufficialmente nato, all’inizio degli anni ’70, nella cucina del ristorante Alle Beccherie di Treviso. Proprio grazie al successo del Tiramisù, il mascarpone è diventato uno dei formaggi italiani più apprezzati e venduti all’estero. Il mascarpone Š originario della Lombardia, dov’è testimoniato gi… nel 12/mo secolo, e un tempo veniva preparato solo in autunno e in inverno, mentre oggi la tecnologia del fresco adottata dalle imprese lattiero casearie consente di produrlo tutto l’anno.

articolo tratto da www.tribunatreviso.it




Copyright (C) 2012. Marcadoc.it. Tutti i diritti riservati.