Newsletter Marcadoc




'Rivers, colloquio tra luoghi e genti' - dal 21 al 24 giugno


RASSEGNA dal 21 al 24 giugno
'Rivers, colloquio tra luoghi e genti'

Seguendo i segni del Piave
Passeggiate, reading itineranti spettacoli teatrali tra Lovadina e Maserada

I segni lasciati dal fiume Piave in due territori, come Lovadina e Maserada Bassa, sono al centro dell'attenzione dei quattro giorni di "Rivers 2012 - Colloquio tra i luoghi e le genti" in programma dal 21 al 24 giugno. I muri di sasso, gli orti, i gelsi secolari, i broli dove venivano coltivate le piante più pregiate, gli albicocchi, i fichi viola, l'uva fragola, le dolci zucche. Segni del passato, spazi che hanno scandito il tempo e che Legambiente «Piavenire» di Maserada, il comitato QuiPiaveLibera e il circolo Legambiente di Treviso, vogliono far conoscere. Almeno quello che è rimasto del territorio dell'urbanistica medievale dopo le mutilazioni subite dalla moderna urbanizzazione con un degrado definito irreversibile. Riscoprire e valorizzare, dopo il successo della prima edizione dello scorso anno, i segni culturali lasciati dalla storia e dalle storie degli uomini.
Quindi la Piave, con il guado della Claudia Augusta Altinate, l'hospitale, il porto degli zattieri, le antiche ongaresche, i vecchi rami delle piene autunnali, sono i luoghi di visita con i cortili dimenticati e silenziosi che si apriranno ai visitatori ansiosi di conoscere e gli abitanti pronti a raccontare la storia trovando il dono dell'ascolto oramai dimenticato. "Rivers", che ha trovato il supporto delle amministrazioni comunali di Maserada e di Spresiano (con l'assessore Christian Fornasier), ha messo a punto quattro giorni di passeggiate e visite alla scoperta dei luoghi suggestivi...

Tratto dall'articolo di Michele Miriade per www.gazzettino.it

Il Programma

MASERADA SUL PIAVE, Lovadina, via Barcador
Giovedì 21 giugno • Ore 18.30
Dal fiume al paese, attraverso le vie di sassi ed alberi
Passeggiata dall’antico porto di Lovadina fino ai Borghi del Busnello e dei Ronchi a Maserada sul Piave. L’evento termina nei borghi di Maserada Bassa con un conviviale ristoro rallegrato da musici, narratori di storie, burattinai, giocolieri,
figuranti, dimostrazioni di artigiani intenti nell’intreccio di vimini, nella produzione di formaggio, nella filatura della lana, nell’utilizzo del telaio, nella fabbricazione di attrezzi di legno.
In caso di maltempo l’evento non avrà luogo

MASERADA SUL PIAVE, Ronchi
Venerdì 22 giugno • Ore 21.00
Dal borgo alla città unica – Evoluzioni sociali ed architettoniche. Conferenza
L’immaginario architettonico dalla campagna al borgo con l’uso del sasso del Piave e l’orientamento pensato della casa dei contadini e degli artigiani, dal paese organizzato per cortili e abitazioni uniti dalle mura di ciottoli del fiume alla banalizzazione della città diffusa: implicazioni socio-antropologiche, aspetti naturalistici e tecnici all’insegna della sostenibilità.
In caso di maltempo l’evento si terrà presso l’Auditorium Don Enrico Vidotto di Maserada sul Piave

SPRESIANO, Lovadina, Centro Storico
Sabato 23 giugno • Ore 21.00
Ascoltando il silenzio delle corti e delle siepi di confine
Reading itinerante attraverso le corti di Lovadina.
Con il tocco prezioso di Sandro Buzzatti e di Luca Zanetti.
In caso di maltempo l’evento si terrà presso il portico di una casa padronale del centro storico

MASERADA SUL PIAVE, Salettuol
Domenica 24 giugno • Ore 09.30
Nell’oasi del Codibugnolo, a costruire forme artistiche nel bosco
Visita all’Oasi del Codibugnolo a Salettuol di Maserada, con il laboratorio artistico “Costruire forme nel bosco” utilizzando, con genitori e bambini, i materiali messi a disposizione dalla natura a cura del circolo Legambiente Piavenire di Maserada sul Piave.
In caso di maltempo l’evento non avrà luogo

MASERADA SUL PIAVE, Salettuol, greto del fiume
Domenica 24 giugno • Ore 21.00
Lampi nel blu. Concerto blues sul greto del fiume
Il paesaggio lunare della Piave nel suo candido alveo, nella sua grava gremita di ghiaie come nuvole che ospitano la band di Andrea Facchin, noto bluesman veneziano.
In caso di maltempo l’evento si terrà presso l’Auditorium Don Enrico Vidotto di Maserada sul Piave
Ingresso libero



Copyright (C) 2012. Marcadoc.it. Tutti i diritti riservati.