Newsletter Marcadoc




Prealpi Nordic Walking Park a Follina


Nasce a Follina il primo parco per chi ama il nordic walking

Quattro i percorsi permanenti contrassegnati con i colori delle piste da sci Facile il blu, medio il rosso, nero il difficile.

Il 6 maggio l’inaugurazione

Nasce a Follina il primo Prealpi Nordic Walking Park. I quattro percorsi permanenti che girano intorno all'abitato di Follina e Valmareno sono contrassegnati con i colori come le piste da sci: blu per un percorso facile, rosso per uno medio, nero per uno difficile.

La presentazione è in programma per sabato 5 maggio, alle 20.30 nello stand della sagra paesana, mentre l'inaugurazione si terrà il giorno dopo, il 6 maggio, con ritrovo alle 9.30 sempre presso lo stand.

I nordic walkers si sposteranno fino a piazza dell'Emigrante, da dove partirà, alle 10, l'escursione lungo il percorso blu, quello più semplice e adatto a tutti, grandi e piccini, habitué della nuova disciplina o novizi. Al ritorno, chi vorrà, potrà fermarsi a mangiare lo spiedo (ma in tal caso serve prenotarsi mandando una mail a info.scuolanw@gmail.com entro mercoledì 2 maggio). Questi i quattro percorsi: Spiritual, 5 km, 250 m di dislivello, difficoltà blu (partenza dalla piazza dell'Emigrante a Valmareno); Adventure, 12 km, 550 metri di dislivello, rosso (partenza dalla piazza dell'Emigrante a Valmareno); Vallalte, 8 km e 300 metri di dislivello, rosso (partenza dal bivio per Farrò, lungo la strada che da Pieve porta a Follina); Extreme, 12 km e 1000 metri di dislivello, nero (partenza sempre dalla piazza di Valmareno).

Il nordic walking, la camminata nordica con i bastoncini, è una disciplina in netta espansione e che può essere praticata ovunque, città comprese e si svolge, per lo più all'aperto in mezzo alla natura, tra boschi, campi, campagne, sterrati. «Capita spesso di attraversare spazi magari non pubblici, dove però, avendo rispetto, si può passare», sottolinea Stefano Martini della Scuola Nordic Walking Conegliano Vittorio Veneto, «proprio il rispetto dell'ambiente deve essere alla base dello spirito di chi pratica questa attività. Perciò il parco avrà un motto, che ho trovato su una tabella salendo lungo uno dei percorsi. Su una lamierina è stata scritta questa frase: “se rispetti l'ambiente e la proprietà altrui, che tu sia il benvenuto”».

articolo di Salima Barzanti per www.tribunatreviso.it

articolo collegato: International Nordic Walking Trail - 26 e 27 maggio




Copyright (C) 2012. Marcadoc.it. Tutti i diritti riservati.