Newsletter Marcadoc




La Notte delle Stelle a Villa Emo, 10 agosto


LA NOTTE DELLE STELLE
VILLA EMO a Fanzolo di Vedelago
10 agosto 2012, ore 21:00

LA NOTTE DELLE STELLE del M° Francesco Sartori con il Tenore Francesco Grollo, la soprano cinese Hongmei e l'Orchestra Filarmonia Veneta, dirige il M° Diego Basso

La musica di Francesco Sartori per contemplare la notte di San Lorenzo

I brani piu’ celebri da lui composti:

Con te partiro’, Canto della terra, Mille onde mille lune hanno contribuito al successo planetario di Andrea Bocelli
Aria e Grazie portate al successo da Gianna Nannini
La colonna sonora del film Vajont

Questi sono solo alcuni dei grandi successi scritti da Francesco Sartori il 10 agosto ne ascolteremo anche altri 2 ore di musica trattenendo il fiato e celebrando le stelle.

Francesco sara' al pianoforte, vicino a lui due amici che da due anni stanno condivido questa avventura: il tenore Francesco Grollo, il direttore d'orchestra Diego Basso che dirigera' l'Orchestra Regionale Filarmonia Veneta

Ci sara' inoltre Giulia Ethel Tomasi - Barbara Lorenzato, le voci di Art Voice Academy
il Coro Filarmonico Trevigiano diretto da Marco Titotto

oltre 150 artisti sul palco!

Francesco Sartori si forma musicalmente tra gli anni 70’ e 80’ e cioè in quello straordinario ed irripetibile periodo della storia della musica che vede il Rock contaminarsi anche con la Musica Classica ed arricchirsi delle visionarie e innovative poetiche dei cantautori, il tutto spinto dalla energia del nuovo “Suono” amplificato e sintetizzato.
L’originale incontro di queste dimensioni, in apparenza così distanti tra loro, lo porterà a scrivere melodie come “Con te partirò”, “Canto della Terra”, “Mille Lune Mille Onde” che hanno contribuito a rendere famoso Andrea Bocelli rinnovando anche così l’interesse per la voce lirica nel mondo.
Le musiche composte per film “Vajont” esprimono ulteriormente l’idea che Sartori ha della musica -Voce e Coralità – elementi costitutivi imprescindibili
per poter esprimere, in un metaforico abbraccio, il senso di appartenenza al mondo e – più profondamente – quella necessità di intercettare il “canto” intimo profondo ,speso inconsapevole, che lega ognuno di noi all’altro.
Canzoni come “Aria e “Grazie”, portate al successo da Gianna Nannini,
confermano il valore artistico dell’intreccio musicale che ha saputo tessere questo grande autore.

INGRESSO POSTI NUMERATI
- POLTRONISSIMA € 18,00 + € 2,00 ddp
- PLATEA € 15,00 + € 2,00 ddp




Copyright (C) 2012. Marcadoc.it. Tutti i diritti riservati.