Newsletter Marcadoc




'Facciam brindisi', omaggio al Raboso col tenore Walter Fraccaro. Treviso - 21 aprile


"FACCIAM BRINDISI", omaggio al Raboso del Piave

Sabato 21 aprile al Teatro Comunale "Mario Del Monaco" di Treviso

"...FACCIAM BRINDISI!" CON IL RABOSO DEL PIAVE E KATIA RICCIARELLI
La signora del belcanto madrina della serata

Con la partecipazione straordinaria del tenore Walter Fraccaro

Sarà Katia Ricciarelli la madrina di “…Facciam brindisi!”, serata operistica in onore del Raboso Piave realizzata su iniziativa della Confraternita del Raboso Piave, in collaborazione con Asolo Musica.

Il titolo del concerto, mutuato da uno dei più noti quadri de “L’Elisir d’amore” di Gaetano Donizetti, preannuncia un singolare appuntamento con il repertorio operistico che canta il vino, fissato per sabato 21 aprile (ore 20,45) al Teatro Comunale Mario Del Monaco di Treviso. E sarà un brindisi lungo due secoli nella grande tradizione del teatro d’opera, per rendere omaggio al Raboso del Piave con arie e cori di Mozart e Verdi, di Mascagni e Donizetti dedicate al nettare di Bacco.

E se la signora del belcanto italiano ha potuto accettare solo recentemente l’invito a partecipare alla serata, già da tempo è noto il nome di un altro eccezionale protagonista del concerto: il celebre tenore castellano Walter Fraccaro, che il 13 aprile ha concluso a Tokio l’ultima recita fortunata recita di Otello nel ruolo del titolo, prima di indossare il costume di Radamès nell’Aida in scena a Verona da giugno a settembre. Un interprete davvero straordinario, invitato regolarmente presso i più prestigiosi teatri italiani ed internazionali, che intonerà arie, romanze e duetti sul tema del vino assieme al soprano Sung-Eun Kim e al baritono Alessandro Sessolo (già vincitori del Concorso Internazionale per Cantanti “Toti Dal Monte”),

Sul palcoscenico del “Del Monaco” ci saranno anche il Coro Filarmonico Veneto (nuova denominazione del Coro Polifonico di Salvarosa) e Federico Brunello al pianoforte, tutti sotto la sapiente direzione di Marco Titotto per intonare alcune delle più celebri pagine dell’opera lirica ispirate al vino.

Si potranno, così, ascoltare il festoso brindisi per tenore e coro della sopra ricordata opera donizettiana (“Cantiamo… Facciam brindisi”) , seguito da altri passi della storia di Nemorino, che confida nella disinvoltura che gli regala il vino scambiandolo per “elisir d’amore”. Ma anche la celebre aria del Don Giovanni mozartiano che nel suo susseguirsi di feste e banchetti precisa la sua filosofia libertina (“Fin ch’an del vino”) e il brindisi determinante per la risoluzione della trama di “Cavalleria rusticana”,“Viva il vino spumeggiante” (che sarà interpretato da Fraccaro così come nell’ultimo concerto di Capodanno al Teatro La Fenice).
Non mancheranno alcune delle molte pagine verdiane dedicate al vino e ai brindisi: alcuni sontuosi cori (tra cui il celeberrimo Brindisi da Traviata) e la brillante aria da camera “Mescetemi il vino”, ispirata dai versi del poeta Andrea Maffei ma, forse, ancor più sui ricordi della sua infanzia a Roncole di Busseto, nell’osteria dei suoi genitori.

Grande musica e grandi voci saranno coordinate dalla conduzione della giornalista Maria Pia Zorzi, per rendere adeguato omaggio alla “perla nera”, all'unico vitigno autoctono trevigiano a bacca rossa che al termine del concerto sarà anche protagonista assoluto di un sorprendente “dietro il sipario” tutto da scoprire, realizzato grazie all’Associazione Italiana Sommeliers - AIS Veneto.

Dopo quindici anni di instancabile attività e di iniziative che hanno fatto “risorgere” ed apprezzare in tutto il mondo i toni austeri ed inimitabili del Raboso Piave, la Confraternita porta per la prima volta nel cuore di Treviso una grande iniziativa, con il Patrocinio della Regione Veneto, della Provincia e del Comune di Treviso e, nel segno del generoso impegno che la contraddistingue, dedicherà la serata all’ Associazione Italiana Persone Down - AIPD- Sezione della Marca Trevigiana, che mira a promuovere l'autonomia e l'indipendenza delle persone con Sindrome di Down in Provincia di Treviso. Associazione che non sarà casuale co-protagonista dell'evento, in quanto già da qualche anno i ragazzi dell'AIPD si cimentano con passione e curiosità nella vendemmia e nell’imbottigliamento del Raboso Piave, che vendono anche con successo al Vinitaly.

Biglietteria presso il Teatro Comunale “Mario Del Monaco” di Treviso:

Al telefono ( 0422.540480) dalle 10.00 alle 12.30
Di persona (Corso del Popolo 31): fino a venerdì dalle 15,00 alle 18.00,
sabato dalle 10.00 alle 12.30 o un’ora prima dell’inizio dello spettacolo

Online: www.teatrispa.it - www.boxol.it

Biglietti:
15 euro (platea e posto in palco centrale)
13 euro (posto in palco laterale)
10 euro (loggione)

Notizia segnalata da:

Azienda Agricola Cecchetto Giorgio
Via Piave, 67 - 31028 Tezze di Piave (TV)
Tel. +39 0438 28598 - Fax +39 0438 489951
info@rabosopiave.com
www.rabosopiave.com


Soc. Agr. Ca’ di Rajo
di Cecchetto Bortolo & S. s.s.

Via del Carmine 2/2 31020
San Polo di Piave TV ITALIA

 




Copyright (C) 2012. Marcadoc.it. Tutti i diritti riservati.