Newsletter Marcadoc




Aspettando il Giro d'Italia 2012 a Vedelago


ASPETTANDO IL GIRO D'ITALIA A VEDELAGO …
UN PROGRAMMA DA "MAGLIA ROSA"

Pedalate, concerti, spettacoli teatrali e concorsi:
un mese denso di appuntamenti per tutta la Castellana.

Il presidente del Comitato Tappa, Quaggiotto:
"Vogliamo onorare al meglio questa nostra "prima volta"
come Città di Tappa".

Sport, musica, teatro. Tutto, ovviamente, "in rosa". E' più che ricco il programma che accompagna questo mese di attesa per l'arrivo del Giro d'Italia a Vedelago, il 24 maggio prossimo. La città si è aggiudicata il traguardo della diciottesima tappa, in partenza da San Vito di Cadore, con un "rush finale" che vedrà la Carovana rosa passare anche per Castelfranco Veneto e Altivole.

Ecco allora che i tre Comuni hanno unito le forze per celebrare al meglio la "prima volta" di Vedelago "Città di Tappa".

Prossimo appuntamento, dunque, il primo maggio, con la "Pedalata in rosa", aperta a famiglie e appassionati. Tre percorsi, in partenza dai tre Comuni coinvolti nell'arrivo del Giro, un unico arrivo: i prati del Golf Club Ca' Amata di Castelfranco. Un'occasione per andare alla scoperta delle bellezze naturalistiche e storiche della Castellana. Ad Altivole, ad esempio, il Barco della Regina Cornaro sarà aperto e visitabile per tutti i partecipanti.

"Dovevamo e volevamo onorare al meglio questa nostra "prima volta", ovvero l'inedito arrivo del Giro d'Italia a Vedelago", commenta Paolo Quaggiotto, presidente del Comitato di Tappa. "Essere 'Città di Tappa' è una grandissima opportunità per noi. Siamo in un territorio ricco di passione per il ciclismo e più che affezionato a una corsa storica come il Giro d'Italia. Il Comitato di Tappa ha cementato la collaborazione con i comuni di Altivole e Castelfranco Veneto e ha fatto nascere, così, un programma di eventi da 'maglia rosa', per coinvolgere al meglio tutta la popolazione ", aggiunge il presidente.

Altro momento di festa, sempre nel segno del "rosa", sarà dunque la "Festa dello Sport" in programma a Vedelago sabato 12 maggio e dedicata soprattutto a giovani e giovanissimi dei tre Comuni. Presso gli impianti sportivi di Vedelago, i ragazzi potranno provare diverse discipline sportive. La mattinata sarà riservata alle scuole, mentre il pomeriggio sarà aperto a tutti, ragazzi e famiglie. La festa, poi, sarà anche l'occasione giusta per premiare gli alunni delle quarte elementari che hanno partecipato al concorso di disegno "In giro … la bici e il mio paese".

Ma la bicicletta sarà protagonista anche di altre due occasioni speciali: domenica 20 maggio, il Comitato Tappa di Cortina d'Ampezzo, responsabile della partenza della 18a tappa da San Vito di Cadore, organizza una "Pedalata Rosa" da Cortina a Calalzo. Un percorso adatto a tutti e suggestivo, che si snoda sulla "Lunga via delle Dolomiti" e sul tracciato di un'ex ferrovia. La sera di mercoledì 23 maggio, alla vigilia della Tappa, lungo le mura di Castelfranco prenderà il via una gara tutta particolare: si chiama "Dietro Derny" e vede i ciclisti concorrenti sfidarsi correndo dietro a un motorino speciale, il "Derny", per sfruttarne la scia.

Dalla strada al palcoscenico: il ciclismo, con le sue leggende su grandi campioni come Eddie Merckx, si fa teatro negli spettacoli proposti da Marco Ballestracci, che la mattina di sabato 5 maggio sarà all'auditorium comunale di Altivole con "Storie di gambe", spettacolo per terze medie (ma aperto comunque a tutti). L'attore ritornerà poi sul palco, questa volta al Palazzetto dello Sport di Castelfranco Veneto, la sera del 24 maggio, con "Sui pedali", un mix di racconti e interviste, presenti i diretti interessati, sulle sconfitte leggendarie del ciclismo.

Ma l'arrivo del Giro avrà anche il suo accompagnamento musicale: venerdì 4 maggio, presso il centro ricreativo di Caselle d'Altivole, è in calendario il "Concerto in rosa … aspettando il Giro". Una serata a cura della "Corale Musica Insieme" di Vedelago e presentata da Marco Brusutti. Venerdì 18 maggio, invece, sarà la volta del concerto "Malipiero in rosa". All'auditorium comunale di Altivole una serata a cura dell'Istituto Musicale Malipiero e del Magnasco Quartet, dedicata alle musiche da ballo di ogni parte del mondo, in omaggio all'internazionalità del Giro d'Italia.

"Il giorno clou sarà, ovviamente, il 24 maggio. Abbiamo lavorato due anni per rendere possibile tutto questo. E' un sogno che diventa realtà", riflette ancora Paolo Quaggiotto.

Ricco il programma della giornata: l'arrivo della carovana rosa sarà coronato da un Annullo Postale disponibile per tutta la giornata, sarà preceduto da una "Sfilata dell'Ultimo Km" e dalla premiazione del concorso "Vetrine e Balconi in rosa", che ha visto famiglie ed esercenti presenti lungo il tracciato di arrivo addobbare al meglio case e negozi in omaggio al Giro.

E dopo tanta fatica, non resterà che festeggiare: sabato 26 maggio, in piazza del Municipio, "Vedelago si mangia il toro". Una serata con spiedo gigante aperta a tutti e dedicata ai volontari che si sono spesi per organizzare tutti gli eventi legati all'arrivo di tappa.

VEDELAGO CITTA' DI TAPPA - i prossimi appuntamenti

Tutti gli eventi sono a ingresso libero.

Martedì 1 maggio, dalle 8.30 alle 13
PEDALATA IN ROSA aperta a tutti, famiglie e appassionati, con partenza dai Comuni di Altivole, Castelfranco e Vedelago e arrivo al Golf Club Ca'Amata

Venerdì 4 maggio, ore 20.30, presso il Centro ricreativo di Caselle di Altivole
CONCERTO IN ROSA ... ASPETTANDO IL GIRO. Una serata a cura della "Corale musica insieme" di Vedelago.

Sabato 5 maggio, ore 10.30, presso l'Auditorium comunale di Altivole
STORIE DI GAMBE: l'attore Marco Ballestracci, accompagnato musicalmente da Claudio Cecchetto, rievoca racconti e leggende del ciclismo. Spettacolo rivolto alle terze medie e aperto al pubblico.

Sabato 12 maggio, tutto il giorno, presso gli impianti sportivi di Vedelago
FESTA DELLO SPORT con possibilità, per i ragazzi, di provare diverse specialità sportive. Mattinata per le scuole, pomeriggio aperto a tutti, con premiazione del concorso di disegno "In giro ... la bici e il mio paese".

Venerdì 18 maggio, ore 21, presso l'Auditorium comunale di Altivole,
CONCERTO "MALIPIERO IN ROSA", dedicato alle musiche da ballo di ogni parte del mondo.

Domenica 20 maggio, da Cortina d'Ampezzo a Calalzo di Cadore
PEDALATA ROSA, aperta a tutti, organizzata dal Comitato Tappa di Cortina.

Mercoledì 23 maggio, ore 20.30, piazza Giorgione e mura cittadine di Castelfranco Veneto
DIETRO DERNY, competizione inedita che vede protagonisti la bicicletta e un motorino particolare.

Giovedi 24 maggio, centro di Vedelago
Ore 13.30: SFILATA "ULTIMO KM", con figuranti del Palio di Castelfranco, associazioni sportive, cooperative associazioni dei disabili, atleti delle squadre ciclistiche, giovani e studenti delle scuole.
Premiazione del concorso VETRINE E BALCONI IN ROSA
ANNULLO POSTALE dedicato alla Tappa, con cartolina dei tre Comuni
Ore 17: ARRIVO DELLA 18a TAPPA DEL GIRO D'ITALIA

Giovedi 24 maggio, ore 21, presso Palazzetto dello Sport di Castelfranco
SUI PEDALI, spettacolo di Marco Ballestracci dove l'attore rievoca storie e leggende del ciclismo e intervista i diretti protagonisti.

Sabato 26 maggio, ore 20, in Piazza del Municipio a Vedelago
VEDELAGO SI MANGIA IL TORO: una serata con spiedo gigante, aperta a tutti e dedicata ai volontari che hanno collaborato ai vari eventi per l'arrivo di tappa.

Il 24 maggio 2012, in occasione dei passaggio del Giro d'Italia 2012, a Vedelago saranno interdetti al traffico i seguenti tratti:

SR 348 da Ponte di Fener a rotatoria con SP 667
SP 667 da SR 348 a SP 21 Altivole
SP 21 centro di Altivole
SP 101 da Altivole a SP 102 loc. S.Floriano
SR 53 da incrocio Mercatone Uno a centro di Vedelago
Si consigliano, come percorsi alternativi, i seguenti:

- per i veicoli provenienti dalla SP 248 a dalla SR 348 e diretti verso Belluno: SP 2 loc. Biadene, Crocetta del Montello, Bigolino di Valdobbiadene, SP 28, Ponte di Fener;
- per i veicoli provenienti dalla SP 102 e diretti verso Vicenza: Zona industriale di Salvarosa, SR 53;
- per i veicoli provenienti dalla SR 53 e diretti verso Vicenza: SP 68 Istrana, Pezzan, Sala, SP 102, Zona industriale di Salvarosa, SR 53;
- per i veicoli provenienti dalla SR 245 e SR 53 e diretti verso Treviso: Zona industriale di Salvarosa, SP 102 e SR 53;
- per i veicoli provenienti dalla SP 19 Resana e diretti verso Montebelluna: Albaredo, SP 5, Ospedaletto, SP 68 Istrana;
- per i veicoli provenienti dalla SP 248 e diretti verso Belluno: SP 1 Maser, SP 84, Cornuda, Covolo, SP 2 Bigolino di Valdobbiadene, SP 28, Ponte di Fener;
- per i veicoli provenienti dalla SP 248 e diretti verso Treviso: SP 6, Riese Pio X, SP 667, SR 53 per Zona Industriuale di Salvarosa, SP 102.

Il 25 maggio prossimo il 95° Giro d'Italia tocca Trevignano. Per l'occasione dalle ore 10 alle ore 12 circa la Feltrina resterà chiusa al traffico.

Come percorsi alternativi si consigliano:

- a chi da Signoressa o Falzè è diretto a Treviso, la direttrice Musano-Padernello-Preganziol-tangenziale di Treviso, per via Marzeline;
- a chi è diretto a Treviso da Volpago del Montello, la direttrice Giavera-Nervesa della Battaglia, per via Schiavonesca.


Il 25 maggio 2012 i ciclisti del Giro partiranno da Treviso, puntando dritto verso la Val di Fiemme. Per l'occasione resterà chiuso il tratto della SR 348 Feltrina dal capoluogo della Marca a Ponte di Fener.

I percorsi alternativi consigliati sono:

- per i veicoli provenienti dalla SP 248 e diretti verso Belluno: a Selva del Montello, SP 55, Camalò, SP 102, SR 53, SP 667, Caerano San Marco SP 248, SP 1, Maser, SP 84 Covolo, SP 2 Bigolino di Valdobbiadene, SP 28, Ponte di Fener;
- per i veicoli provenienti dalla SP 102 e diretti verso Belluno: SP 102, Castelfrenco Veneto, SR 53, SP 667, Caerano San Marco SP 248, SP 1, Maser, SP 84 Covolo, SP 2 Bigolino di Valdobbiadene, SP 28, Ponte di Fener;
- per i veicoli provenienti dalla SP 248 e diretti verso Treviso o Ponte della Priula: a Caerano San Marco, SP 667, Castelfranco Veneto, SR 53, SP 102, SS 13.
Strade chiuse e divieti di sosta anche nel cuore di Treviso.

DIVIETI DI SOSTA:
- dalle 14 del 24 maggio alle 18 del 25 maggio 2012 in: Borgo Mazzini, Borgo Cavalli, piazza Matteotti, piazzale e viale Burchiellati, parcheggio ex pattinodromo, viale Fratelli Cairoli, viale Terza Armata;
- da mezzanotte alle 18 del 25 maggio 2012 in: viale e via Fra' Giocondo, via Carlo Alberto, via Stangade, via Emiliani, via Sant'Agostino, via e piazza San Leonardo, via e piazza Indipendenza, Calmaggiore, via Canova, viale Montegrappa, strada Feltrina.

DIVIETI DI TRANSITO:

- dalle 15 del 24 alle 18 del 25 maggio 2012: Borgo Mazzini, Borgo Cavalli, piazza Matteotti, piazzale Burchiellati;
- dalle 6 all 11:15 del 25 maggio 2012: viale Fra' Giocondo, viale Burchiellati, via Sant'Agostino, via e piazza San Leonardo, via Martiri della Libertà, via Indipendenza, Calmaggiore;
- dalle 9:45 alle 11:45 del 25 maggio 2012: via Oriani, via Stangade, via Emiliani, piazza Duomo, via Canova, via Fra' Giocondo, viale Fratelli Cairoli, Put nel tratto tra Porta Fra' Giocondo e Porta SS Quaranta, viale Montegrappa, viale XIV Maggio, piazza Pistoia, strada Feltrina.


clicca per ingrandire

 




Copyright (C) 2012. Marcadoc.it. Tutti i diritti riservati.