Newsletter Marcadoc




Ai Giochi Olimpici di Londra si brinda con Carpene' Malvolti


CARPENE' MALVOLTI BRINDA AL SUCCESSO DEL PROSECCO DOCG A CASA ITALIA CONI DURANTE LE OLIMPIADI DI LONDRA



Oltre 12.000 presenze al True Italian Restaurant e alla Lounge, dove sono stati degustati oltre 7.000 flutes di Prosecco DOCG e Rosè L'Arte Spumantistica.

Tra degustazioni, pranzi e cene al True Italian Restaurant e premiazioni all'Auditorium degli atleti azzurri vincitori di medaglie, le olimpiadi di Londra hanno servito agli ospiti di Casa Italia CONI oltre 7.000 flutes di bollicine Carpenè Malvolti, in particolare di Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG e di Rosé Brut. Un inno all'italianità, per celebrare - insieme ai 291 atleti interessati dalle varie discipline - momenti di gloria ma anche semplici momenti di convivialità con amici, team e giornalisti.

28 le medaglie conquistate dagli azzurri, di cui 8 ori, 9 argenti e 11 bronzi, tutti quanti festeggiati nell'Auditorium di Casa Italia CONI stappando bottiglie di Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Extra Dry Carpenè Malvolti.

La storica azienda di Conegliano, fondata nel 1868 dal capostipite Antonio Carpenè Senior e da allora sempre al vertice della spumantistica italiana, è leader per il Prosecco DOCG sia in Italia che all'estero, dove esporta circa il 55% della produzione totale. Tra i mercati stranieri con maggiori potenzialità di crescita, i paesi dell'area BRIC (Brasile, Russia, India e Cina) ma anche il Regno Unito, che dimostra ogni giorno di più di apprezzare le bollicine italiane e in particolare il Prosecco DOCG come Italian Lifestyle Symbol. Un mercato interessante dunque, al quale Carpenè Malvolti si è rivolta in particolare mercoledì 1 agosto con il Workshop tecnico che l'enologo e analista sensoriale Luca Maroni ha condotto appositamente per buyer, distributori e stampa britannica a Casa Italia CONI, presso il Queen Elizabeth II Conference Centre, in cui il Prosecco è stato presentato e offerto in degustazione insieme ad altri 10 gioielli dell'enologia italiana.

“Far parte della squadra di produttori di vino che ha rappresentato l’Italia alle Olimpiadi- afferma Rosanna Carpenè, quinta generazione della casa spumantistica di Conegliano - per la Carpenè Malvolti è stato molto importante e consolida la nostra attitudine all’internazionalizazione, del resto siamo presenti sul mercato inglese da molti anni e grazie al nostro importatore Hallgarten Druit siamo nei ristoranti e nelle enoteche più prestigiose. Questo appuntamento ha messo in evidenza un forte interesse del mercato inglese verso il Prosecco e siamo orgogliosi di essere al fianco di Casa Italia Coni e ai nostri atleti per brindare ai loro successi.”

“Nell'incredibile scenario di Casa Italia – ha commentato il sommelier AIS e Presidente Maestrodivino e Maestrod'olio Fausto Borella che ha condotto le degustazioni all’Enoteca del True Italian Restaurant durante i giochi olimpici - la medaglia d'oro dell'eccellenza é stata sicuramente vinta dai nostri prodotti. Oltre 12.000 gli ospiti che hanno fatto sosta al ristorante e alla lounge del padiglione italiano e che hanno potuto conoscere l'eccellenze enogastronomiche. Particolare successo ha avuto lo "sparkling Wine" per eccellenza: il Prosecco DOCG di Carpené Malvolti. Ogni giorno per 15 giorni tre sessioni di degustazione condotte in inglese, hanno fatto apprezzare le varie tipologie di vini tra cui il Prosecco conosciuto in tutto il mondo: Extra Dry ma anche Cartizze, prodotto in una zona particolarmente rinomata del territorio di produzione Conegliano e Valdobbiadene, e Rosé Brut, uno spumante “creato” per la prima volta da Carpenè con uvaggio misto Raboso Piave e Pinot Nero, che dal 2005 ad oggi ha conquistato ben 40 medaglie. Alle degustazioni hanno partecipato, buyers, ristoratori italiani - e non - a Londra e semplici amanti del nostro Paese che si trovano oltre manica. Il Prosecco e soprattutto il Cartizze sono stati particolarmente apprezzati.”

Oltre alle degustazioni al True Italian Restaurant, nella Lounge e in occasione del Workshop di Luca Maroni, le bollicine Carpenè Malvolti e precisamente il Conegliano Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG Extra Dry e Cuvée Brut DOCG, il Superiore di Cartizze DOCG e il Rosè Carpenè Malvolti, sono stati esposti anche nello spazio Enoteca e degustati nella sala degustazioni realizzata all'interno dell'area aperta al pubblico al secondo piano del Queen Elizabeth II Conference Centre. Le degustazioni sono state condotte dal sommelier AIS Fausto Borella, coadiuvato per Carpenè Malvolti da Francesca Cioce, Wine Ambassador della casa spumantistica per le Olimpiadi e gli ultimi giorni dal sommelier Andrea Rinaldi, Presidente AIS Inghilterra e Vicepresidente della Wordwide Sommelier Association.

IL CONEGLIANO VALDOBBIADENE PROSECCO SUPERIORE DOCG SALE SUL PODIO

'FORNITORE DI CASA ITALIA CONI - LONDRA 2012'

articolo collegato: Carpene' Malvolti tra i Best 11 dell'enologia italiana

Carpene' Malvolti
Via A. Carpenè, 1, 31015 Conegliano (TV)
Tel. 0438.364.611 fax 0438.364.690
info@carpene-malvolti.com
www.carpene-malvolti.com




Copyright (C) 2012. Marcadoc.it. Tutti i diritti riservati.