Newsletter Marcadoc




 

Grolla d'Oro per i Formaggi Perenzin al Premio Formaggi d'Autore

Due formaggi della Latteria Perenzin hanno vinto la Grolla d'Oro, al Premio Formaggi d'Autore svoltosi sabato 5 dicembre a Saint Vincent (Val d'Aosta):



Montasio DOP e Capra Ubriaco al Traminer


il Montasio e' stato nominato per la finale del Miglior Formaggio d'Italia

Quindi è tra i primi 3 formaggi migliori d’Italia a giudizio della giuria ONAF del Concorso

Le 12 Grolle d’Oro sono state assegnate al formaggio con il miglior punteggio per ogni diversa categoria, i migliori 3 punteggi sono stati nominati per il Miglior Formaggio D’Italia, il Montasio DOP Perenzin era tra i nominati, quindi tra i primi 3 formaggi di tutto il concorso, dietro solo ad un “Grande” Parmigiano Reggiano!

Il sito del concorso : www.formaggidautore.com

articolo collegato: Grolla d'Oro 2010 per i Formaggi Perenzin

I

I Formaggi Premiati:

Capra Ubriaco al Traminer


Nasce dalla secolare usanza di nascondere il formaggio nel mosto in fermentazione per nasconderlo alle razzie della guerra... oppure ai conteggi del padrone... Formaggio di latte vaccino o caprino, a pasta semidura, uniforme o leggermente occhiata, ubriacato nel mosto di vino per 10 giorni. Presenta crosta molto scura con evidenti residui di uva, viene accuratamente asciugato prima di essere confezionato sottovuoto.

Area di produzione del latte Valle del Pieve in provincia di Belluno

Ingredienti latte, caglio, sale, tracce di vinaccia di vino traminer sulla crosta

Il prodotto è disponibile su prenotazione

 

Formaggio Montasio

Il formaggio Montasio ha caratteristiche diverse, a seconda della stagionatura. Il sapore, da morbido e delicato quando è fresco si fa via via più deciso ed aromatico. La pasta, da bianca compatta con una caratteristica occhiatura omogenea ed una crosta liscia ed elastica, con il passare dei mesi diventa granulosa e friabile con una crosta secca e più scura. E’ un formaggio sempre in forma, ad ogni età: buono fresco, con stagionatura di due mesi, buono mezzano, con stagionatura dai cinque ai dieci mesi, buono stagionato, dopo dieci mesi. In forme perfette, nè troppo grandi, nè troppo piccole, adatte sia alla tavola della famiglia che a quella dei ristoranti. Ed è buono, anzi ottimo, anche per tutte le età, e grazie alla sua digeribilità è particolarmente indicato per i bambini e per gli anziani. Il nostro caseificio è identificato dal consorzio di tutela con la sigla TV649.

Area di produzione del latte Area della pedemontana trevigiana e bellunese

Ingredienti latte, caglio, sale

Il prodotto è disponibile tutto l’anno

 

Latteria Perenzin

La latteria Perenzin produce formaggi tradizionali da 4 generazioni e da più di una decina di anni anche formaggi biologici, è stata premiata con medaglia d'oro al “Salon des Arts Ménagers” di Bruxelles nel 1933.

Le lavorazioni sono artigianali e sono direttamente seguite da Carlo Piccoli che vanta un’esperienza ventennale maturata su tutta la filiera: raccolta latte, trasformazione, stagionatura, affinamento e vendita diretta al pubblico.

Le conoscenze acquisite in questi anni e l’aver seguito dei corsi di formazione e di aggiornamento, tenuti dai maggiori esperti nazionali di tecnologia casearia, hanno contribuito a fare di Carlo uno dei maggiori esperti di produzione artigianale di formaggi, è inoltre anche “maestro assaggiatore di formaggi” con diploma ONAF.

Il packaging, l’amministrazione, le vendite e le pubbliche relazioni sono seguite da Emanuela Perenzin, pronipote di Domenico Perenzin fondatore, assieme ai figli (tra cui Valentino Angelo nonno di Emanuela) del primo caseificio agli inizi del 1900 in località Tarzo, a qualche chilometro dall’attuale sede costruita nel 1958 e rinnovata nel 1997.

La memoria del profumo del latte munto appena poco prima della raccolta, il profumo dell’erba appena tagliata, del fieno secco, delle piccole stalle… è un patrimonio che viene utilizzato tuttora nelle tantissime lavorazioni diverse che il caseificio produce.

"Consideriamo i nostri formaggi come delle “creature” - commenta Emanuela Perenzin - e come tali li alleviamo fino a portarli ad una giusta maturazione. La capacità principale della nostra azienda è quella di saper “inventare” sempre nuovi formaggi, certamente innovativi ma anche strettamente legati al territorio ed alle tradizioni locali."

Passione, conoscenza approfondita di tutte le fasi del lavoro, studio, ricerca e sperimentazione hanno portato la Latteria Perenzin ad essere uno tra i primi caseifici in Italia come numero di tipologie di formaggi prodotti, con un patrimonio di oltre 50 ricette.

Un attento controllo igienico in tutte le fasi di lavorazione garantisce la certezza della salubrità dei formaggi Perenzin.
Un sistema di confezionamento moderno ed innovativo, inoltre, consente di dare durata ai prodotti freschi senza l’uso di conservanti, come richiesto per i migliori formaggi biologici.

 

Per maggiori informazioni:

Latteria Perenzin

Via Cervano, 85
31020 Bagnolo (TV)

tel: 0438 21355
www.perenzin.com
info@perenzin.com

 

articolo collegato: I Formaggi Perenzin premiati al concorso "Le Forme del Bio 2009"

Degustazione Formaggi Caprini del Veneto - mercoledì 21 aprile

 

 

 


 

Copyright(C) 2009. Marcadoc.it. Tutti i diritti riservati.